Cosa non si puo’ fare con un Phantom2 Vision!

cover@2x-cef2f1a892d62c1066ead30bfa16a994

Il Phantom 2 e tutti i suoi accessori li trovate su  F3Modellismo

In breve: Il Regolamento ENAC “Mezzi Aerei a Pilotaggio Remoto”

logoEnac

Il Regolamento ENAC “Mezzi Aerei a Pilotaggio Remoto”

Il Codice della Navigazione, all’articolo 743 come emendato dal decreto legislativo 9 maggio 2005 n. 96, prevede nella definizione di aeromobile i mezzi Aerei a Pilotaggio Remoto (APR):

Per aeromobile si intende ogni macchina destinata al trasporto per aria di persone o cose. Sono altresì considerati aeromobili i mezzi aerei a pilotaggio remoto, definiti come tali dalle leggi speciali, dai regolamenti dell’ENAC e, per quelli militari, dai decreti del Ministero della difesa. Le distinzioni degli aeromobili, secondo le loro caratteristiche tecniche e secondo il loro impiego, sono stabilite dall’ENAC con propri regolamenti e, comunque, dalla normativa speciale in materia“.

Il Regolamento, distingue due tipologie di Mezzi Aerei a Pilotaggio Remoto:

  • Sistemi Aeromobili a Pilotaggio Remoto (SAPR), mezzi impiegati o destinati all’impiego in operazioni specializzate (lavoro aereo).
  • Aeromodelli, mezzi impiegati esclusivamente per scopi ricreazionali e sportivi e che non sono considerati aeromobili ai fini del loro assoggettamento alle previsioni del Codice della Navigazione.

Il Regolamento Mezzi Aerei a Pilotaggio Remoto entrerà in vigore a decorrere dal sessantesimo giorno successivo
alla data di pubblicazione nel sito internet dell’Ente avvenuta il 17 dicembre 2013, e a breve verrà seguito da una Circolare applicativa.

Al fine di determinare i requisiti da soddisfare per operare e le diverse modalità di accesso allo spazio aereo, il Regolamento suddivide i Sistemi Aerei a Pilotaggio Remoto in due categorie di peso:

  • inferiore a 25 kg
  •  uguale o maggiore a 25 kg
Sistemi con APR di massa al decollo massima minore di 25 kg

Per quanto attiene i mezzi del segmento inferiore, utilizzati in operazioni di volo non critiche, è stato introdotto il concetto di “autocertificazione”. Per tale tipo di operazioni, la responsabilità è lasciata all’operatore che valuta la criticità e l’idoneità del sistema. Le operazioni critiche, invece, sono autorizzate dall’ENAC, sulla base di accertamenti, che tengono conto della complessità del sistema e della criticità degli scenari operativi. Le operazioni di volo non critiche sono tipicamente quelle condotte in uno scenario operativo nel quale, in caso di malfunzionamenti, non si prevedono ragionevolmente danni a terzi. Il sorvolo di aree congestionate o di infrastrutture industriali costituiscono, invece, operazioni critiche.

Sistemi con APR di massa al decollo massima maggiore o uguale a 25 kg

Per i Sistemi Aeromobili Pilotaggio Remoto di peso superiore ai 25 kg, invece, è sempre prevista una certificazione del mezzo aereo e una autorizzazione all’operatore aereo, indipendentemente dalla criticità delle operazioni di volo.
Per tali mezzi, infatti, si mantiene la stessa tipologia di regolamentazione in uso per gli aeromobili tradizionali, certificazioni di aeronavigabilità e autorizzazione all’impiego.


Pagina aggiornata al 20 dicembre 2013

DJI: differenze tra Phantom 2 Vision, Phantom 2 e Phantom 1

cover@2x-cef2f1a892d62c1066ead30bfa16a994

 

Phantom 2 Vision
Battery 5200mAh LiPo
PHANTOM 2 VISION Weight 1160g
Hover Accuracy (Ready to Fly) Vertical:± 0.8m;Horizontal:± 2.5m
Max Yaw Angular Velocity 200°/s
Max Tilt Angle 35°
Max Ascent / Descent Speed 6m/s
Max Flight Speed 15m/s(Not Recommended)
Diagonal Length 350mm
Tilting Range of Gimbal 0°-60°
Phantom 2
PHANTOM 2 Weight (w Battery) 1000g
Hover Accuracy(Ready to Fly) Vertical:± 0.8m;Horizontal:± 2.5m
Max Yaw Angular Velocity 200°/s
Max Tilt Angle 35°
Max Ascent / Descent Speed 6m/s
Max Flight Speed 15m/s(Not Recommended)
Diagonal Length 350mm
Power Consumption 5.6W
Flight Time 25mins
Take-off Weight 1.3kg MAX
Operating Temperature -10°C ~ 50°C
Supported Battery DJI Intelligent Battery

 

Phantom 1
Operating Temperature -10°C ~ 50°C
Take-off Weight <1000g
Hovering Accuracy (GPS Mode) Vertical:± 0.8m;Horizontal:± 2.5m
Max Yaw Angular Velocity 200°/s
Max Tilt Angle 45°
Max Ascent / Descent Speed ±6m/s
Max Flight Velocity 10m/s
Diagonal distance (motor center to motor center) 350mm
Working Current /Voltage 52 mA@6V

Cosa è il NAZA (pilota automatico? Non solo)

imgres

DJI Naza per i multi-motori è un sistema di pilota automatico progettato per i multi-rotore che fornisce agli appassionati un’eccellente auto livellamento e mantenimento dell’altitudine, che rende facile il volo RC dei multi-rotori sia per uso professionale che per uso non professionale. Naza può essere installato in una varietà di modelli di quad-rotore esa-rotore ecc.

Atti GPS.  Modalità Atti Modalità manuale
Velocità angolare velocità angolare massima del timone è di200 ° / s velocità angolare massima del timone è di200 ° / s velocità angolare massima del timone è di200 ° / s
Controllo stick significato Controllo di assetto posizione centrale Stickper 0 °Nessun angolo limite atteggiamento e significato il suo

obiettivo è di 45 °.

Controllo di assetto posizione centrale Stickper 0 °Nessun angolo limite atteggiamento e significato il suo

obiettivo è di 45 °.

Max-velocità angolare èdi 150 ° / s.
Linearità di comando  SI  SI  SI
Stick rilasciato Blocca la posizione se il segnale è presente Solo stabilizzazione di altitudine NO raccomandato
Blocco altitudine Mantenimento della quota al di sopra di 1 metro da terra Mantenimento dell’altitudine ma non della posizione NO
Segnale perso dopo 10 s, quando perdeil segnale GPS il sistema entra in modalità Atti automaticamente Mantiene la stabilizzazione ma non la posizione -
Safety (SICUREZZA) la stabilità dipende dall’esperienza(Maggiore Fail-Safe) la stabilità dipende dall’esperienza (Level Auto Fail-Safe) Dipende dall’esperienza
Lavoro  Sport

 

Ma è ancora modellismo? Favolosa riproduzione di un A380 con 4 turbine

photo[1]

Test pre-volo e primo volo di un A380 con 4 turbine: da vedere e ammirare la professionalità dei controlli.

Esplosi automodelli Mantua Model e codici ricambi

logo[1]

non sono i soliti esplosi ,scaricateli in pdf :
http://www.mantuamodel.com/index.php?option=com_content&view=category&id=45:esplosi&layout=blog&Itemid=57&layout=defaultlogo[1]

Spielwarenmesse: ‘La’ fiera del giocattolo e del modellismo! Norimberga 2014

strillo_norimberga[1]

hallenplan_2014_de

La Spielwarenmesse è la più importante fiera internazionale del giocattolo, dell’hobbistica e del tempo libero. L’edizione 2014 si svolgerà in Germania da lunedì 29 gennaio a mercoledì 3 febbraio. Ecco alcuni numeri di questo evento:

 

• 72.595 visitatori specializzati provenienti da 113 paesi alla Spielwarenmesse 2013.
• 2.747 espositori provenienti da 60 paesi alla Spielwarenmesse 2013.
• Oltre un milione di prodotti, di cui circa 70.000 novità.
• 170.000 m2 di superficie espositiva.

« Older Entries