Monthly Archives: novembre 2013

Nuovo simulatore per aereomodelli disponibile anche Gratis

Il MULTIFlight è il primo simulatore di Multiplex basato sul potente motore di Reflex XTR2, noto simulatore tedesco dalla qualità grafica e dal realismo eccellenti. Il MULTIFlight è particolarmente adatto per chi si avvicina al mondo dell’aeromodellismo grazie all’ampia scelta di modelli MPX inclusi nel simulatore che permettono all’utente di fare pratica e divertirsi immediatamente.

Sono disponibili due versioni del MULTIFlight: una ridotta TOTALMENTE gratuita e scaricabile qui e una estesa, detta PLUS con molti più modelli, aeroporti e capacità di modificare le condizioni dell’ambiente.

La versione PLUS include:

  • 4 aeroporti di qualità fotografica incluso uno dedicato al pendio
  • 10 Aerei Multiplex tra cui il Solius, l’Extra, il FunJet e l’Acromaster
  • 4 modelli aggiuntivi incluso un maxi aliante
  • 3 elicotteri tra cui il Funcopter
  • Possibilità di editare a piacimento le condizioni del vendo e la quantità di termica

Requisiti MultiFlight

  • Sistema operativo Microsoft Windows® XP (SP2), Windows® Vista®, Windows® 7 oder Windows® 8
  • CPU Intel® Pentium® 4 o AMD Athlon™ 64 con 1.6 GHz
  • 512 MB RAM
  • 2 GB memoria libera disco fisso
  • Drive DVD
  • Porta USB
Simulatore aeromodelli Multiplex

Simulatore aeromodelli Multiplex

Air Trainer 140 della Robbe in offerta su F3Modellismo

air-trainer-140-arf[1]Guardate il video di presentazione e poi cliccate qui

Montare elica e superfici alari, collegare la ricevente e l’accumulatore – con poche mosse e senza alcun lavoro di incollaggio l’Air-Trainer è pronto per il primo volo. Grazie alla convessità del profilo alare, al basso carico delle superfici ottenuto con una costruzione cava delle superfici con alette di rinforzo, il modello è facilmente manovrabile e può effettuare ogni tipo di volo acrobatico, inclusi avvitamenti. L’Air Trainer è resistente agli urti ed è facile da riparare in caso di danni

 

I Motori per aereomodelli Radiocomandati in breve

I Motori per Modelli Radiocomandati in breve

MotoreDescrizione.JPG (18339 byte)
Motore a Due-Tempi

Che cos’è un motore Glow ?
I modelli R/C ricevono la potenza in una varieà di modi. Gli alianti ad esempio, non necessitano di nessuna sorgente di potenza al di fuori di quelle fornite dalla Natura. Ma essi sono l’eccezione. Normalmente tutti i modelli R/C, aerei, auto, barche ed elicotteri, richiedono qualcosa che li spinga in movimento.

I modelli elettrici usano piccoli motori che utilizzano pacchi di batterie.

Questi motori non vanno confusi con i motori glow – che sono motori a combustione interna, e che sono la base di tutti i modeli mossi da motori a ‘scoppio’ (o nitro-engine o gas-engine

Molti modelli R/C usano motori glow a 2 o a 4 tempi, dimensionati esattamente per quel modello. Il tipico range di cilindrate usate nel modellismo va a .049 cu. in. (pollici cubici) a 1.5 cu. in. (circa da 0,8cc fino a 20-30cc), una varietò che soddisfa potenzialmente qualsiasi esigenza modellistica.

Glow Plug
Candela(Glow Plug)

I motori Glow non possono  funzionare con la stessa benzina che utilizziamo ai distributori per auto.  Essi richiedono una speciale miscela, chiamata ‘miscela glow’ von alla base Metanolo, oli di diversa origine, e nitrometano che incrementa l’energia che la miscela puo’ fornire. Gli Oli, presenti nella miscela, lubrificano e proteggono il vostro piccolo motore quando è in funzionamento.

Quando acquistate il vostro nuovo motore, per prima cosa esaminatelo attentamente per controllare difetti evidenti sulla superficie. Leggete attentamente le istruzioni d’uso


Motore4Tempi.JPG (12242 byte)
Motore 4 tempi

Due tempi contro 4-tempi
Presto noterete che molti modelli R/C possono montare motori a 2 tempi o motori a 4 tempi, sempre di tipo glow.Qual’è il migliore?

Due tempi significa semplicemente  che il motore “scoppia”  (inietta la miscela nella camera di combustione) ad ogni giro del pistone. Normalmente sono un buon punto di partenza per i nuovi modellisti. I due-tempi sono piu’ facili da utilizzare, meno vulnerabili, e sprigionano piu’ potenza a parità di cilindrata e peso.

Quattro-tempi: questi motori “scoppiano” una volta ogni due giri. Essi consumano meno miscela, hanno un rumore più realistico, ma forniscono meno potenza, e…. costano di più, sono piu’ difficili da aggiustare  e richiedono più manutenzione.


Come funziona un motore glow?

Recoil Starter

Avviamento a strappo

I motori glow usano un sistema di accensione molto semplice, che usano una  glow plug (alla lettera ‘punto caldo’, ovvero una candela a incandescenza) al posto di una candela a ‘scintilla’– in tal modo non ci sono cavi, magneti, contatti etc.  La Candela a incandescenza è riscaldata da una batteria che serve solo per l’accensione;  oltre a questa i motori necessitano per essere avviati o di avviamento a strappo, o di uno starter elettrico a 12v o di una cassetta per avviamento. Quando la miscela entra nella camera di combustione, viene accesa dalla candela , e con essa il motore inizia a vivere, raggiungeno immediatamente il momento in cui tutti gli accessori per la messa in moto possono essere rimossi.

Electric Starter

Starter Box

Starter a 12v (per aerei)

Cassetta di avviamento per auto


MotoreDescrizione.JPG (18339 byte)Il  carburatore del motore, fornisce la miscela e l’aria necessaria per la combustione. Ha diberse regolazioni: Un   Leva del carburatore ruotante (o a ghigliottina in alcuni mori per auto) regola la QUANTITA’ di miscela  aria-propellente che entra nella camera di combustione.  Lo nSpillo di carburazione regola il MIX o la proporzione tra miscela e aria  ai regimi medio-alti di giri. (Regolazione del massimo).  Lo Spillo (o vite) di carburazione del minimo è simile allo spillo del massimo, eccetto che esso controlla la miscela di aria-propellente ai regimi minimi. Nel momento che avrete regolato lo spillo del minimo e quello del massimo il motore girerà ottimamente a tutti i regimi richietsi, senza cambiamenti di funzionamento.


Che manutenzione devo fare al mio motore?
Se avrete buona cura del vostro motore da primo giorno, esso vi riserverà una lunga vita di ottime prestazioni.La giusta manutenzione non è difficile. I principi base sono:

  • Mantenete pulito il motore.
  • Mantenetelo asciutto
  • Utilizzate un olio dopo-corsa
  • Utilizzate una miscela di qualità che contenga i quantitativi minimi di olio consigliati dal costruttore.
  • Utilizzate la miscela con la giusta percentuale di nitrometano.


Motore a benzina

Altri tipi di motori R/C
I modelli progettati per i principianti richiedono solamente motori elettrici o motori glow a 2 o a 4 tempi.

Alcune volte modellisti esperti utilizzano altri tipi di motori. Per esempi alcune riproduzioni R/C di jet utilizzano motori a ventola intubata (fan) ed alcuni modelli di grossa scala utilizzano motori a benzina simili a quelli utilizzati nelle motoseghe o negli attrezzi da giardino.

Di quali accessori ho bisogno? 
Per qualsiasi motore voi ordiniate controllate ‘La lista degli accessori’.

Comunque tutti i motori glow richiedono la miscela, tubetti miscela, e candele glow plugs. Alcuni modelli di aerei richiedono il castello motore che non è incluso nel kit.  Tutti gli aerei richiedono l’elica, come pure le barche a motore.