Monthly Archives: settembre 2014

Storia dei droni

cover@2x-cef2f1a892d62c1066ead30bfa16a994Storia dei droni

Velivoli e droni – Droni

I droni, o aeromobili a pilotaggio remoto, sono usati ormai da anni sia per scopi militari che per scopi civili; dalla ricognizione in tempo di guerra alle operazioni di prevenzione e intervento per incendi, sorveglianza di installazioni industriali, valutazione dei danni provocati da una catastrofe naturale e così via.

Il primo antenato del drone va ricercato in quei palloni carichi di esplosivo che nel 1849 gli Austriaci usarono per bombardare Venezia. Nella prima guerra mondiale si tentarono nuove soluzioni per far diventare una realtà i velivoli senza pilota, ma fu Reginald Denny (attore e appassionato modellista), nel secondo conflitto mondiale, che sviluppò i primi elicotteri radiocontrollati su larga scala. Durante la Guerra Fredda e il conflitto in Vietnam la tecnologia per i droni divenne sempre più sofisticata, per conoscere poi negli ultimi anni uno sviluppo senza pari.

Oggi i droni vengono definiti in base ad alcune categorie: Tactical UAV, che comprende Nano, Micro, Mini, Close Range, Short Range, Medium Range, Medium Range Endurance, Low Altitude Deep Penetration, Low Altitude Long Endurance, Medium Altitude Long Endurance; Strategic UAV, ovvero gli High Altitude Long Endurance; Special Purpose UAV, ovvero Unmanned combat aerial vehicle, Lethal, Decoy, Stratospheric, Exo-Stratospheric e Space.

Se sono chiari gli utilizzi dei droni per scopi bellici (possono essere infatti attrezzati con sensori di ripresa o addirittura armamenti, e ad esempio sono stati cruciali per il monitoraggio delle attività di Osama bin Laden), sono moltissime le possibilità di impiego di questi apparecchi per scopi civili, nell’ambito di sicurezza territoriale, delle frontiere e lotta ai narcotrafficanti, monitoraggio di siti archeologici, conto la depredazione e il commercio illegale di reperti, monitoraggio di centrali termoelettriche e impianti industriali, telerilevamento, aerofotogrammetria e rilievo dell’architettura, monitoraggio ambientale e calamità naturali, biodiversità e monitoraggio fauna, operazioni di ricerca e di soccorso, videoriprese e fotografie in generale.

drone con fotocamera

drone con fotocamera

sono moltissime le possibilità di impiego di questi apparecchi per scopi civili, nell’ambito di sicurezza territoriale, delle frontiere e lotta ai narcotrafficanti, monitoraggio di siti archeologici, conto la depredazione e il commercio illegale di reperti, monitoraggio di centrali termoelettriche e impianti industriali, telerilevamento, aerofotogrammetria e rilievo dell’architettura, monitoraggio ambientale e calamità naturali, biodiversità e monitoraggio fauna, operazioni di ricerca e di soccorso, videoriprese e fotografie in generale. – See more at: http://www.hobby.it/storia-dei-droni.php#sthash.66bgTFsB.dpuf1401196820_Roma-Drone-©iMerica-2-600x335[1]